La nostra storia

L’Associazione “La meglio gioventù” nasce al teatro Kamaraton nell’estate 2013, dalla voglia di un gruppo di giovani di creare una realtà dedicata esclusivamente ad attività teatrali per intrattenere l’esigente pubblico camerotano e i turisti di passaggio.

L’associazione viene involontariamente battezzata da una giornalista, che nell’articolo di recensione del musical Aladdin,  presentato dall’associazione 3A, ha definito la compagnia la meglio gioventù camerotana.

In seguito a manifestazioni succedutesi al musical estivo, si è voluta creare  una realtà specializzata nel settore teatrale. Il primo presidente, attualmente in carica, è stato Tommaso Del Gaudio.

Fin dall’inizio i membri dell’associazione si sono impegnati per creare un ambiente familiare, in cui lavorare in armonia. Fondamentale in questa fase è stata la decisione di affittare una sede in cui i giovani membri potessero incontrarsi non solo per le prove dei vari eventi, ma anche per momenti di aggregazione in totale relax!
Il primo spettacolo realizzato a nome dell’Associazione “La meglio gioventù” è stato la commedia in tre atti di Eduardo Scarpetta “Il medico dei pazzi”, che ha guadagnato un grande successo di pubblico, dando il via a una attività che si spera continui a essere fortunata e seguita. Sono stati organizzati anche altri eventi quali “Una serata, una risata”, in cui la nostra compagnia ha messo in scena due sketch (“Amicizia” e “Nzerra chella porta”, quest’ultimo tratto da “Uomo e galantuomo”, di Eduardo De Filippo”) e “Carnevalando 2014”, in collaborazione con l’Associazione 3A. “La meglio gioventù” ha, inoltre, collaborato con le varie realtà territoriali in manifestazioni quali “La festa della pace” e “Il Meeting del Mare”. Tuttavia il primo grande successo dell’Associazione è stato “Pinocchio – il musical”, uno spettacolo di Saverio Marconi e Pierluigi Ronchetti, con le musiche di Dodi Battaglia, Red Canzian e Roby Facchinetti, liriche Stefano D’Orazio e Valerio Negrini. Con questo spettacolo “La meglio gioventù”, attraverso un impegnativo lavoro di squadra e nonostante la giovane età dell’Associazione e di molti soci, ha dimostrato di essere in grado di realizzare con poche risorse ma con tanto impegno eventi capaci di catturare un pubblico vasto e vario, con risultati eccellenti!
Tante idee sono attualmente in cantiere e aspettano solo di essere messe in atto! Con il sostegno e l’appoggio del nostro pubblico riusciremo sicuramente a fare grandi cose!”

I commenti sono chiusi